Sogmaister horizontal 2.jpg

Dario Sogmaister Sogmaister

Dario Sogmaister

Santa Giustina, Italia

Presentazione

Nel mio rapporto con l’ambiente, sono impaziente di incontrare, amare e valorizzare la mia terra e la sua semplicità originaria...

Read more
... Da quando ho iniziato 20 anni fa, la tecnica si è affinata, i pezzi di pietra si sono fatti sempre più piccoli, immagini sempre più pregne di particolari. Gli ho sbagliato senza dubbio il mio hanno aiutato a crescere, a creare quel metodo personale che, per il momento, resta unico. Il piacere delle semplici ed essenziali il mio insegnato ad print anima e delle senszioni ad un materiale duro come la pietra che raccolgo personalmente sul greto dei fiumi e nelle valli dolomitiche.

I colori tenui che la caratterizzano quando opera nella tipica montagna del circondano Santa Giustina, comune della provincia di Belluno che dava il fiume Piave e le prime vette delle Dolomiti, posto dove ho sempre vissuto. Se il Piave da Piccolo era l’occasione del gioco, ora la fonte dell’ispirazione.

Tratteggio uno schizzo schematico del disegno che andrò a comporre, sovrappongo alle linee principali delle guide in legno e riempio gli spazi con del cemento. Su questo, ancora fresco, inserisco dei piccoli frammenti di pietra di diversi colori in base alle necessità, materiale che frantumo con il martello e sagomo uno ad uno con una semplice tenaglia. Livello poi la parte di mosaico battendola con un martello per evitare imperfezioni e preparo quindi una nuova sezione dell’opera. Una volta conclusa pulisco le pietre dai residui di cemento con l’aceto e stendo un ravvivante perché la pietra possa mantenere vivi i suoi colori. Quando l’opera è completa, essa viene fissata su un supporto rigido, e, a seconda delle esigenze,

Le mie placche musive raffigurano opere antiche, paesaggi, immagini sacre, animali, composizioni di grandi artisti ma ciò che mi offre più soddisfazione è imprimere nel mosaico scene di vita quotidiana e paesaggi. Il mosaico è un lavoro senza tempo sia nella su écuzione che nella su durata e la tecnica è giunta fine a noi attraverso i secoli che porta una testimonianza di altre civiltà. Ognuno di noi poi vicino al proprio senso e al proprio metodo, o personalmente l’augurio che io il mio mosaico abbia un piacere trasmettendo dei sentimenti e delle emozioni.

Dario Sogmaister - mosaici artistici - artistic mosaics

la mia storia / my storyHo trascorso la mia gioventù a Campo, una frazione del comune di Santa Giustina, in provincia di Belluno.Questa località è posta sulla riva destra del fiume Piave, dove fin da bambino sono sempre andato a giocare e a pescare: è soprattutto nel rapporto con l'ambiente che ho imparato a conoscere, amare e valorizzare la mia terra e le sue semplici origini.La vita mi ha sottoposto a dure prove già nell'adolescenza e questo ha forgiato il mio carattere insegnandomi ad apprezzare la vita in tutte le sue accezioni.I spent my youth at Campo, a village near Santa Giustina, in the province of Belluno.This village is placed at the right bank of the river Piave where, since I was a child, I used to play and go fishing. Mostly because of my deep relation with the environment I have learnt to know, love and appreciate my country and its quite simple origins.Life challenged me right from my early teens, moulding my character so that I learnt to love life in every different aspect.Durante la mia carriera artistica ho creato partendo dalle più disparate materie: ho sagomato il ferro, scolpito il legno e imparato dai maestri carristi di Viareggio a dare vita alle mie fantasie con la cartapesta.È stato l'apprezzamento di un'insegna musiva ad Efeso, realizzata in pietra circa 3000 anni fa che ha colpito la mia immaginazione, fornendomi lo spunto per il primo mosaico nel quale ho cercato di esprimere la mia terra e le mie montagne raffigurando i luoghi in cui ho vissuto fin dall'infanzia.During my artistic career I have created using all kinds of materials: I shaped iron, carved wood and, by the Viareggio carnival floats masters, I learnt to give life to my fantasies using the papier-maché.But it was a really wonderful mosaic sign in Efeso, made by stones 3000 years ago, that stroke my imagination and gave me the cue for my very first mosaic where I tried to communicate my homeland and my mountains, featuring the places where I have lived since I was a child.Da allora sono passati 11 anni durante i quali ho elaborato una tecnica personale in continua evoluzione per realizzare le mie opere: la mia capacità è stata nella manualità e la mia scuola nell'abilità di saper riconoscere gli errori e con inventiva e pazienza ricercare nuove soluzioni.Molto importanti sono stati i consigli di conoscitori dell'arte e critici che ho incontrato durante il mio percorso artistico che certo non è giunto al capolinea: il mosaico più bello lo devo ancora eseguire e ciò mi accompagna alla ricerca di studi e realizzazioni sempre migliori.Since then 11 years have passed and to realize my works I have developed a progressive personal technique: my skill has to be found in my manual ability and my school in being able to admit my errors, looking for new solutions with imagination and endurance.Very important were the advices and the suggestions given me by experts and art critics I met during my artistic route which is certainly not yet at the end of the line: my best moisaic is still to come and this takes me to search and realize more and more perfect works.

Publiée par Cuore Feltrino sur Lundi 9 avril 2018

Interviste

Sogmaister horizontal 2.jpg

Dario Sogmaister, artistic stone mosaicist since 1995. Italy

Raccolgo le pietre ed i sassi che trovo nel mio fiume: Il Piave e nelle mie montagne: Le Dolomiti e con un martello ed una tenaglia le riduco in piccole tessere dalle varie forme seguendo la figura che desidero comporre. Le mie composizioni possono diventare degli inserti musivi da inserire nei muri sia come decoro che come immagine, possono diventare dei quadri, possono essere inseriti nelle nicchie o nelle lapidi anche all'esterno oppure diventare pale d'altare. La mia tecnica è molto personale anche perché non ho frequentato scuole e corsi di mosaico e sono autodidatta essendo arrivato all'arte musiva dopo altre esperienze artistiche.

Back to top